torna indietro 12/11 2019

Roadshow 2019: DUAL Italia entra nel mondo Cauzioni e lancia Home+

Le novità in casa DUAL Italia, a quasi un anno dalla fusione con Synkronos Italia, riguardano in primis le linee di business acquisite: Engineering & Construction, Benefit e Fine Art..

La prima viene arricchita e potenziata dall’innesto del ramo Cauzioni per il mondo degli appalti pubblici e privati, ideale completamento dell’offerta per i cosiddetti “Beni in costruzione” (CAR/EAR, Decennale Postuma, etc), con la capacità assicurativa al 100% di Italiana Assicurazioni, compagnia di Reale Group.

La Divisione Benefit offre ora la nuova polizza DUAL Personal Protection con emissione diretta tramite la piattaforma online: un ampio ventaglio di garanzie infortuni, modulabili e personalizzabili in base alle specifiche esigenze di copertura, sia in ambito professionale sia extra-professionale.

In ambito Property/Fine Art la novità riguarda il lancio della polizza DUAL Home+ che, alla copertura in forma all risks, dei danni materiali e diretti all’abitazione e al suo contenuto – compresi quelli derivanti da catastrofi naturali (terremoto e/o alluvione) – aggiunge i danni a beni di pregio e di valore artistico, nonché a quelli involontariamente provocati a terzi. Le garanzie assicurative di DUAL Home+ sono al 100% di Great Lakes Insurance SE (Gruppo Munich Re). Come per tutta l’offerta Fine Art, è inoltre possibile usufruire del servizio di valutazione dei beni, in partnership con OpenCare[1], offerto gratuitamente da DUAL Italia.

La Divisione Financial Lines ha invece presentato il restyling di tutte le coperture in ambito Rc professionale, D&O, Public Officials, Cyber, con particolare riferimento ad estensioni, plus e garanzie.

Sono state inoltre presentate  soluzioni specialistiche dedicate alle aziende che affrontano operazioni di finanza straordinaria, quali quotazioni in borsa, aumenti di capitale, emissioni obbligazionarie, fusioni e acquisizioni, cessioni di quote societarie anche in chiave di passaggio generazionale. Per ognuna di queste fattispecie, i soggetti coinvolti necessitano di coperture specifiche come le POSI - Public Offering Securities Insurance; le W&I - Warranties & Indemnities; e il mondo Title Insurance (Donation e Donation Quote).

“Come sempre, il Roadshow è un fondamentale banco di prova – ha commentato Maurizio Ghilosso, amministratore delegato di DUAL Italia – perché ci fa capire se, nel costruire i nuovi prodotti e nel progettare i nuovi servizi, abbiamo correttamente interpretato le esigenze dei nostri Partner. Questo è il significato della partnership: i nostri intermediari sanno ciò di cui il mercato ha bisogno e la sfida per noi è metterli nelle condizioni di fare di più e meglio per i loro clienti”.